In ufficio... del designer Serge Bensimon

Non ho oggetti preferiti. Ci sono solo cose che mi fanno pensare a storie.

In Questo Articolo:

Ha girato il mondo molte volte e non è un caso che un bel giorno sia passato dalla moda agli oggetti e poi all'arte e alla letteratura senza abbandonare nulla lungo la strada. Incapace di resistere a un incontro, Serge Bensimon tocca tutto. Ultimo oggetto della sua insaziabile curiosità, i dipinti di Ressource. Risultato: una gamma di colori solari che evocano la luce del Messico.

Tennis malvagio, il Bensimon

In tutto il mondo, conosciamo il suo tennis, diventano icone che vengono semplicemente chiamate Bensimon. Colui che li ha lanciati con suo fratello Yves, più di 25 anni fa, non si è fermato qui. Da questi ritrovamenti nel surplus militare arrivano le collezioni e gli accessori, e infine la decorazione. Serge Bensimon è un creatore nel senso più ampio del termine. Incontrarlo non è così semplice, perché il signore è sempre su e giù. Quando è a Parigi, continua a moltiplicarsi e per una buona ragione. I suoi negozi, Around the World e Home Around the World sono i suoi bambini. Li guarda da vicino. D'ora in poi, c'è anche la Galleria che espone e pubblica artisti e anche la libreria Artazar. In breve, cosa prendersi cura.

Un ufficio dove l'arredamento parla del viaggio

L'ufficio di Serge Bensimon? Tutto dipende dal visitatore, perché si installa anche nello showroom come nell'area stampa. In effetti, ne ha due. Un ufficiale, in cui riceve, e poi la verità in cui trova la sua intera squadra. "La creazione è un momento di condivisione", dice. Questo è tanto più vero nel suo caso, che riconosce essere diventato una sorta di direttore d'orchestra, passando da un progetto all'altro. In questo grande spazio, immersi nella luce sono sparsi qua e là oggetti stravaganti, divertenti e parte della sua vita, come la sua bicicletta, che sale ogni giorno con l'ascensore. "Non ho oggetti preferiti", dice. Ci sono solo cose che mi fanno pensare a storie. "

Dipinti di risorse visti da Bensimon

Le storie raccontate a lui o quelle che vengono da lui sono spesso all'origine delle sue collezioni. Ad esempio, per la gamma di colori, tutto è partito dal negozio Bensimon di Lione, installato davanti a Ressource. "Per le pareti, ho scelto i colori a casa, ma li ho modificati leggermente aggiungendo il nero. Il direttore artistico del marchio trascorse una giornata al negozio, incuriosito dai toni che non riconosceva. Gli piacque e Ressource mi chiese di immaginare un intervallo.

In tutto il mondo è soleggiato tutto l'anno

Per definire lo stile Bensimon, devi innanzitutto parlare di viaggiare. Nessuna collezione nasce senza un riferimento a un popolo, a un paesaggio oa una luce. Di ritorno dagli Stati Uniti, torna a Hong Kong e probabilmente si fermerà da qualche parte nel mezzo. Il concept dei negozi "Around the World" nasce da questa nebbia con un'idea che all'epoca era totalmente rivoluzionaria: "non c'è più stagione". Un buon motivo per offrire nei negozi parka come costumi da bagno, tennis allo stesso tempo come cappotti,. Aggiungete a quei mobili realizzati con gli Amish - seguendo un percorso ovviamente - e il marchio Bensimon ha iniziato la sua irresistibile ascesa.

5 oggetti cari a Serge Bensimon

Video: Serge Bensimon: "Le design, c'est faire ce que les autres ne font pas"

Condividi Con I Tuoi Amici:
In ufficio... del designer Serge Bensimon
⇡ Al Piano Di Sopra