Mini me, la versione lilliputiana del Dolce Gusto

Elettrodomestici: francia, paese di formaggio e lamentele sembra. Inoltre, siamo il 70% dei proprietari francesi a trovare la nostra cucina

In Questo Articolo:

Francia, paese di formaggio e lamentele sembra. Inoltre, siamo il 70% dei proprietari francesi a scoprire che la nostra cucina non ha spazio. Va detto che una cucina su due in Francia è tra 10 e 15 m², che è relativamente poco quando si deve fare una salsa bernese, bistecca, gratin Dauphinois, ratatouille e un'isola galleggiante (il sindacato minimo in Francia per un pasto). Quindi, come recuperare lo spazio per cucinare senza lamentarsi? Dopo i Minimei, ecco la Mini me, la versione ridotta del Dolce Gusto per fare una piccola stanza sul piano di lavoro!

Mini me, la versione lilliputiana del Dolce Gusto: mini

Non fare necessariamente affidamento sulla melodia pre-adolescente che emerge dall'illustrazione sopra. Se la Mini è piccola, non è riservata a coloro che non hanno ancora il diritto di mettere il whisky nel loro caffè. Ovviamente all'inizio della stagione, le macchine pod tentano tutto per sedurre i giovani e gli studenti che in seguito saranno fedeli consumatori (almeno questo è ciò che ci si aspetta da loro). Ma dato lo stato delle nostre cucine di cui ho parlato nel preambolo, siamo quasi tutti preoccupati.

Chi ha il più piccolo?

Dopo la Vivy di Tassimo, ecco la Mini me al Dolce Gusto. Per le dimensioni, la macchina è discreta come una stellina che avrebbe beneficiato troppo del ghiaccio dell'estate poiché ho trovato la sua dimensione solo nel caso in cui non sarebbe stata disfatta. Il pacco sarebbe quindi 30,5x19,4x37,5, meno largo ma più alto e più profondo della confezione di Nespresso U (a cui siamo francamente). È anche più leggero di Vivy (2,3 contro 2,5 kg). Per semplificare, diremo che abbiamo tre macchine compatte, tre piccole maschere uguali.

Chi è il più economico?

Dopo le dimensioni, andremo immediatamente al prezzo perché spesso abbiamo un portafoglio proporzionale alle dimensioni della nostra cucina. Il Mini me di Dolce Gusto è annunciato a 99 euro, come il Tassimo Vivy. Solo la Nespresso U ha una tacca sopra con un prezzo ufficiale di 139 euro. Ovviamente nessuno qui comprerà il suo caffè ad un prezzo alto quando sappiamo che possiamo approfittare di un'offerta di sconto per questo tipo di prodotti quasi 6 mesi all'anno. Questo è anche il caso al momento con 30 euro di rimborso per il Tassimo Vivy fino al 31 dicembre e 40 euro per la Mini Me di Dolce Gusto fino al 20 ottobre. Alla fine la soluzione più economica su queste nuove macchine sembra essere la Mini Me con un prezzo di 59 euro dopo il rimborso di 69 per il Tassimo Vivy e 139 per il Nespresso U (ma abbiamo la tessera club, attenzione).

Chi ha il più bello?

Mini me, la versione lilliputiana del Dolce Gusto: gusto

Riducendo, le macchine per il caffè sembrano aver perso parte della loro identità. Nessun fronzolo o perdita di spazio per la bellezza del gesto, quindi una macchina che ha un profilo piuttosto basso indipendentemente dalla marca. Per i colori, restiamo su base (tranne che per l'arancione di Nespresso U) e sui colori opachi che sono nero, rosso, bianco e grigio. Menzione speciale lo stesso per la Mini me bicolore che è ancora più vicina alle aspettative del pubblico previsto "giovane / rotto / originale".

Mini me, la versione lilliputiana del Dolce Gusto: dolce

Ma soprattutto chi ha il meglio?

Rimarrà una questione di gusti: continueremo a fare un plebiscito con Nespresso per i suoi grandi vini e 19 bar di pressione, ma lo incolperà sempre di versare solo caffeina. Dolce Gusto e Tassimo offrono un gran numero di bevande (40 per il primo e 30 per il secondo). Ovviamente, non possiamo chiedere troppo a una macchina che può seguire un tè con una cioccolata e un caffè. Non dimentichiamo che i consumatori sono alla ricerca di una macchina divertente come un jukebox. Non ha senso gesticolare, lamentando la qualità del caffè, la temperatura dell'acqua o il mix di stili. Su questa base, il Dolce Gusto dà meno battute da battere poiché annuncia tutte le stesse 15 barre di pressione contro solo 3,3 (povere) battute per il Tassimo. Dolce Gusto Krups, Mini me, YY1500FD (antracite) e YY1501FD (Cherry), 99 euro.

Video:

Condividi Con I Tuoi Amici:
Mini me, la versione lilliputiana del Dolce Gusto
⇡ Al Piano Di Sopra